Riparato in una delle più belle baie del capo corso, Centuri si scopre alla deviazione di un collare alla svolta di un collo , in una vista panoramica che strabilia. Davanti a sé: il largo, alla parte posteriore: le montagne di un blu quasi violaceo. Una situazione privilegiata per Centuri, “primo porto francese di pesca dell’aragosta„.
Situato a 300 m. del porto, l’hotel ristorante U Marinaru domina i tetti del villaggio. Nathalie ed ulivo vi accolgono dal maggio al 30 settembre.